Il verbo avere

       data di oggi:
Classe 2a della scuola secondaria di  1° grado

Click col sinistro per interrompere l'audio

Click col sinistro per avviare l'audio

Zitto! Parla!

 

 

Corso di Javascript + italiano

Due verbi molto usati sono il verbo: essere e il verbo: avere; essi sono detti ausiliari, in quanto vengono uniti ad altri verbi.

Il verbo non si mantiene uguale quando cambia la persona che compie l'azione; il verbo cambia quando cambia il tempo in cui l'azione avviene.

Si dice coniugazione di un verbo l'insieme di tutte le forme che il verbo può avere, cioè tutti i modi, tutti i tempi e tutte le persone di un verbo.

Il verbo avere ha la seguente coniugazione:

Modo: indicativo

PRESENTE PASSATO PROSSIMO
io ho 
tu hai 
egli ha 
noi abbiamo 
voi avete 
essi hanno 
io ho avuto
tu hai avuto
egli ha avuto
noi abbiamo avuto
voi avete avuto
essi hanno avuto

 

IMPERFETTO TRAPASSATO PROSSIMO
io avevo 
tu avevi 
egli aveva 
noi avevamo 
voi avevate 
essi avevano 
io avevo avuto
tu avevi avuto
egli aveva avuto
noi avevamo avuto
voi avevate avuto
essi avevano avuto

 

PASSATO REMOTO TRAPASSATO REMOTO
io ebbi 
tu avesti 
egli ebbe 
noi avemmo 
voi aveste 
essi ebbero 
io ebbi avuto
tu avesti avuto
egli ebbe avuto
noi avemmo avuto
voi aveste avuto
essi ebbero avuto

 

FUTURO SEMPLICE FUTURO ANTERIORE
io avrò 
tu avrai 
egli avrà 
noi avremo 
voi avrete 
essi avranno 
io avrò avuto
tu avrai avuto
egli avrà avuto
noi avremo avuto
voi avrete avuto
essi avranno avuto

 

Modo: congiuntivo

PRESENTE PASSATO
io abbia 
tu abbia 
egli abbia 
noi abbiamo 
voi abbiate 
essi abbiano 
io abbia avuto
tu abbia avuto
egli abbia avuto
noi abbiamo avuto
voi abbiate avuto
essi abbiano avuto

 

IMPERFETTO TRAPASSATO 
io avessi 
tu avessi 
egli avesse 
noi avessimo 
voi aveste 
essi avessero 
io avessi avuto
tu avessi avuto
egli avesse avuto
noi avessimo avuto
voi aveste avuto
essi avessero avuto

 

Modo: condizionale

PRESENTE PASSATO
io avrei 
tu avresti 
egli avrebbe 
noi avremmo 
voi avreste 
essi avrebbero 
io avrei avuto
tu avresti avuto
egli avrebbe avuto
noi avremmo avuto
voi avreste avuto
essi avrebbero avuto

 

Modo: imperativo

PRESENTE FUTURO
 -
abbi
abbia
abbiamo
abbiate
abbiano
 -
avrai 
avrà 
 -
avrete 
avranno

 

Modo: infinito

    PRESENTE            PASSATO

       avere           avere avuto

 

Modo: participio

    PRESENTE              PASSATO

       avente           avuto, avuta, avuti, avute

 

Modo: gerundio

    PRESENTE            PASSATO

     avendo          avendo avuto

 

 

Programmazione javascript

Costruiamo ora un breve programma in javascript per controllare la conoscenza dei principali verbi. La programmazione Javascript viene trattata nel Corso Javascript per scuola media. Qui faremo solo un esercizio che abbina le conoscenze della grammatica italiana alle conoscenze del linguaggio di programmazione javascript.

Esercizio

Scrivere un programma di italiano che riconosca il presente indicativo del verbo avere e dia il voto. 

Soluzione

Procediamo con ordine.

1° esercizio

Vogliamo realizzare un programma del tipo:

Antonio e Luisa






il gatto in casa.

Che cosa ci serve?

Intanto ci servono sei pulsanti di comando; un pulsante di comando lo possiamo costruire facilmente con la seguente istruzione:

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" >

Sul pulsante viene scritto il verbo "ho", prima persona singolare del presente indicativo;  quando l'utente clicca con il mouse, con la funzione errata() che costruiremo dopo, controlleremo se la risposta è giusta.

Si tratta ora di scrivere la funzione errata().

 La scriviamo in questo modo:

function errata() {

alert ("Risposta errata! Il tuo voto è rimasto: "+contatore);

}

Questa è una funzione che mi dà sempre una risposta errata. Infatti con:

onclick="errata()"

ogni volta che si preme il pulsante viene eseguita la funzione errata() ottenendo:

2° pulsante

Intanto ci serve un pulsante di comando; lo possiamo costruire facilmente con la seguente istruzione:

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

Sul pulsante viene scritto il verbo "sei", seconda persona singolare del presente indicativo;  quando l'utente clicca con il mouse su , con la funzione errata() otteniamo:

3° - 4° - 5° pulsante

Si procede nel modo analogo ai pulsanti precedenti, in quanto le risposte sono sempre errate; le istruzioni sono nell'ordine:

<input type="button" value="ha" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="esatta()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

I pulsanti che si vedono sono:


essi mi danno tutti una risposta errata.

6° pulsante

questo è l'unico che mi dà una risposta giusta; lo scrivo in questo modo:

<input type="button" value="hanno" onclick="esatta()" ><br>

quando l'utente clicca con il mouse, con la funzione esatta() che costruiremo dopo, controlleremo se la risposta è giusta.

Si tratta ora di scrivere la funzione esatta().

La scriviamo in questo modo:

function esatta() {

contatore=contatore+3.33333;

alert ("Risposta esatta! Il tuo voto è: "+contatore);

}

Questa è una funzione che mi dà sempre una risposta esatta. Infatti con:

onclick="esatta()"

ogni volta che si preme il pulsante viene eseguita la funzione esatta().

Con

contatore=contatore+3.33333;

incrementiamo il valore del contatore del valore di 3.3333

Poiché vogliamo ottenere il punteggio massimo di 10, ci servono tre esercizi simili a quello fatto sopra.

2° esercizio

Lo costruiamo in modo analogo al primo; ci scriviamo una frase a piacere del tipo:

Noi, Antonio e Massimo,






una grande discoteca.

Ci costruiamo i sei pulsanti di comando con le istruzioni:

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="ha" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="esatta()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hanno" onclick="errata()" ><br>

 

Notiamo che i pulsanti danno tutti una risposta errata tranne il quarto che corrisponde alla prima persona plurale del presente indicativo.

3° esercizio

Lo costruiamo in modo analogo ai precedenti; ci scriviamo una frase a piacere del tipo:

Federico






uno zaino grigio.

Ci costruiamo i sei pulsanti di comando con le istruzioni:

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="ha" onclick="esatta()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hanno" onclick="errata()" ><br>

 

Notiamo che i pulsanti danno tutti una risposta errata tranne il terzo che corrisponde alla terza persona singolare del presente indicativo.

 

Il listato completo del programma è:

<script>

contatore=0;

function esatta() {

contatore=contatore+3.33333;

alert ("Risposta esatta! Il tuo voto è: "+contatore);

}

function errata() {

alert ("Risposta errata! Il tuo voto è rimasto: "+contatore);

}

</script>

 

<body background="sfondo2.jpg">

Questo è un programma di italiano.<br>

Clicca con sinistro del mouse sul verbo corretto.<p>Antonio e Luisa <br>

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="ha" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hanno" onclick="esatta()" ><br>

il gatto in casa.<br><br>

Noi, Antonio e Massimo, <br>

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="ha" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="esatta()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hanno" onclick="errata()" ><br>

una grande discoteca.<br><br>

Federico <br>

<input type="button" value="ho" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hai" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="ha" onclick="esatta()" ><br>

<input type="button" value="abbiamo" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="avete" onclick="errata()" ><br>

<input type="button" value="hanno" onclick="errata()" ><br>

uno zaino grigio.<br>

</body>

listato di  sesto.html

Scriviamolo con Word e salviamolo con il nome di sesto.html e proviamolo con Internet Explorer per vedere se funziona. Dovremmo vedere:

Esercizio da svolgere n. 1

Scrivere un programma di italiano che riconosca l'imperfetto indicativo del verbo avere e dia il voto. 

 

Esercizio da svolgere n. 2

Scrivere un programma di italiano che riconosca il passato remoto indicativo del verbo avere e dia il voto. 

Esercizio da svolgere n. 3

Scrivere un programma di italiano che riconosca il futuro semplice indicativo del verbo avere e dia il voto. 

------

 

Corso Javascript per scuola media

 

Dizionario Javascript e html

 

prof. Pietro De Paolis

  

Lezioni tecnologia classe prima

Lezioni tecnologia classe prima

Esercizi tecnologia classe prima

Lezioni classe prima

Esercizi classe prima

Aula classe prima

Laboratorio tecnologia classe prima

Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



Guida per navigare


Richiesta informazioni

 

Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Scuola Elettrica