Il nome parte 5/5

       data di oggi:
Classe 1a della scuola secondaria di  1░ grado

 

Grammatica italiana

 

Nome primitivo e nome derivato

Un nome si dice primitivo quando non deriva da un altro nome. Un nome si dice derivato quando deriva da un altro nome.

nome

forma

acqua

primitivo

acquedotto

derivato da acqua

acquitrino

derivato da acqua

acquaio

derivato da acqua

libro

primitivo

libreria

derivato da libro

libraio

derivato da libro

Il nome derivato si forma partendo dalla radice di un nome e aggiungendo alla radice un insieme di vocali e consonanti detto desinenza o suffisso.

nome primitivo radice desinenza o suffisso nome derivato
acqua acqu edotto acquedotto
libro libr aio libraio
libro libr eria libreria
birra birr eria birreria
oste ost eria osteria
salume salum iere salumiere

 

La proprietÓ che distingue i nomi tra primitivi e derivati si dice forma del nome.

Analisi grammaticale

nome specie genere numero forma
cane comune, concreto maschile singolare primitivo
libraio comune, concreto maschile singolare derivato da libro
acquedotto comune, concreto maschile singolare derivato da acqua

L'analisi grammaticale si fÓ indicando la specie del nome, il genere del nome,  il numero del nome e la forma del nome.

cane = nome comune di animale, concreto, maschile, singolare, primitivo.

salumiera = nome comune di persona, concreto, femminile, singolare, derivato da salume.

osteria = nome comune di cosa, concreto, femminile, singolare, derivato da oste.

birra = nome comune di cosa, concreto, femminile, singolare, primitivo.

Nome composto

Un nome si dice composto quando Ŕ costituito da due nomi diversi uniti insieme.

nome semplice nome semplice nome composto
capo stazione capostazione
capo luogo capoluogo
passa porto passaporto
arco baleno arcobaleno

La proprietÓ che distingue i nomi tra semplici e composti si dice forma del nome.

Analisi grammaticale

nome specie genere numero forma
cane comune, concreto maschile singolare primitivo
capostazione comune, concreto maschile singolare composto da capo e stazione
pescespada comune, concreto maschile singolare composto da pesce e spada
belladonna comune, concreto femminile singolare composto da bella e donna

L'analisi grammaticale si fÓ indicando la specie del nome, il genere del nome,  il numero del nome e la forma del nome.

capoclasse = nome comune di persona, concreto, maschile, singolare, composto da capo e classe.

terremoto = nome comune di idea, astratto, maschile, singolare, composto da terre e moto.

autoveicolo = nome comune di cosa, concreto, maschile, singolare, composto da auto e veicolo.

 

Nome alterato

Un nome si dice alterato quando  deriva da una radice con l'aggiunta di un suffisso che ne modifica le dimensioni o il significato.

nome primitivo radice suffisso nome alterato
casa cas etta casetta (casa piccola)
figlio figli olo figliolo (figlio piccolo)
ragazzo ragazz accio ragazzaccio (ragazzo cattivo)

Un suffisso Ŕ un insieme di vocali e di consonanti che si mette dopo la radice del nome e ne modifica il significato. Un suffisso si dice diminutivo quando diminuisce le dimensioni nel nome. I suffissi diminutivi sono:

suffisso diminutivo nome primitivo radice nome alterato
ino, ina, ini, ine pane pan panino
icino, icina, icini, icine cuore cuor cuoricino
etto, etta, etti, ette zaino zain zainetto
ello, ella, elli, elle carrozza carrozz carrozzella
icello, icella, icelli, icelle panno pann pannicello

 

Un suffisso si dice accrescitivo quando aumenta le dimensioni nel nome. I suffissi accrescitivi sono:

suffisso accrescitivo nome primitivo radice nome alterato
one, ona, oni, one casa

scarpa

cas

scarp

casona

scarpona

accione, acciona, accioni, accione uomo

bimbo

om

bimb

omaccione

bimbaccione

Un suffisso si dice vezzeggiativo quando rende pi¨ grazioso il nome. I suffissi vezzeggiativi sono:

suffisso vezzeggiativo nome primitivo radice nome alterato
uccio, uccia, ucci, ucce casa

scarpa

cas

scarp

casuccia

scarpuccia

olo, ola, oli, ole figlio figli figliolo
otto, otta, otti, otte orso

animale

ors

animal

orsacchiotto

animalotto

Un suffisso si dice dispregiativo o peggiorativo quando disprezza il nome e ne peggiora il significato. I suffissi dispregiativi sono:

suffisso dispregiativo nome primitivo radice nome alterato
accio, accia, acci, acce casa

scarpa

cas

scarp

casaccia

scarpaccia

astro, astra, astri, astre giovine giovin giovinastro
ucolo, ucola, ucoli, ucole poeta poet poetucolo
iciattolo, iciattola, iciattoli, iciattole uomo om omiciattolo

La proprietÓ che distingue i nomi alterati si dice forma del nome. I nomi alterati possono essere: diminutivi, accrescitivi, vezzeggiativi, dispregiativi.

Analisi grammaticale

nome specie genere numero forma
gattuccio comune, concreto maschile singolare alterato, vezzeggiativo
panino comune, concreto maschile singolare alterato, diminutivo
pannolone comune, concreto maschile singolare alterato, accrescitivo
ragazzaccia comune, concreto femminile singolare alterato, dispregiativo

L'analisi grammaticale si fÓ indicando la specie del nome, il genere del nome,  il numero del nome e la forma del nome.

panino = nome comune di cosa, concreto, maschile, singolare, alterato, diminutivo.

camicetta = nome comune di cosa, concreto, femminile, singolare, alterato, diminutivo.

boccuccia = nome comune di cosa, concreto, femminile, singolare, alterato, vezzeggiativo.

Scrivi la password        

Registro Elettronico


 

Grammatica italiana per scuola media


Domande ad un professore


prof. Pietro De Paolis

2015

  

Lezioni italiano classe prima

Lezioni italiano classe prima

Esercizi italiano classe prima

Lezioni classe prima

Esercizi classe prima

Aula classe prima

 

Indice Scuola Elettrica - ridotto a 90


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica