Analisi logica

L'analisi logica di una frase italiana non una cosa semplice. Per poterla fare correttamente occorre prima conoscere l'analisi grammaticale, cio data una singola parola, riconoscere se un verbo, se un nome, se un aggettivo, ecc. ecc.

Una volta che sappiamo fare l'analisi grammaticale dobbiamo andare subito a cercare il verbo di una frase; per esempio:

Luigi mangia la mela.

Il verbo mangia, voce del verbo mangiare, terza persona singolare, presente, indicativo.

Fare l'analisi logica vuol dire trovare tre cose:

1) - quale il soggetto, cio la persona o animale che compie l'azione; il soggetto sempre un nome; non pu mai essere un aggettivo da solo, e nemmeno un verbo; il soggetto pu essere un pronome, perch il pronome sostituisce un nome;

2) - quale il predicato, dove predicato vuol dire la cosa che si dice del soggetto, cio la cosa che caratterizza il soggetto, oppure l'azione che compie il soggetto; proprio il verbo che indica questo;

3) - trovare eventuali complementi o espansioni, cio gli altri particolari di una frase, esclusi i primi due, cio escluso il soggetto e il predicato.

Analisi logica

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Luigi soggetto Si tratta di un nome, quindi pu essere soggetto
mangia predicato verbale si tratta di un verbo; accordato con Luigi, in quanto si trova alla terza persona singolare
la mela complemento oggetto risponde alla domanda: che cosa mangia Luigi? Sta mangiando un oggetto, cio una cosa, cio una mela

L'analisi logica si f, quindi, indicando per ogni sintagma la sua funzione nel periodo.

Un grosso problema il sintagma, cio l'insieme delle parole da unire tra loro, in modo da fare di esso l'analisi logica. Il sintagma pu essere una sola parola, come nel nostro caso Luigi il sintagma del soggetto; ma possono essere due o pi parole, come per esempio la mela il sintagma del complemento oggetto.

Esempio

Andrea passeggia con Luigi nell'ampio cortile della sua grande casa.

Per fare correttamente l'analisi logica troviamo dapprima i vari sintagmi, cio le parole da mettere insieme, per fare poi l'analisi logica. Come procediamo?

Troviamo dapprima il verbo, cio passeggia, terza persona singolare.

Poi andiamo a trovare il soggetto, che sempre un nome ed un nome di cui si dice qualcosa, o che compie qualcosa. Chi sta passeggiando?

Stanno passeggiando sia Luigi che Andrea; ma io sto puntando l'attenzione su Andrea, quindi il soggetto Andrea; se avessi voluto come soggetto della descrizione Luigi, avrei detto:

Luigi passeggia con Andrea nell'ampio cortile della sua grande casa.

Dove sta passeggiando Andrea?

Egli passeggia in un cortile, cio una zona interna di una casa o di un condominio; questo cortile non piccolo ma grande, cio ampio; ampio un aggettivo che concorda con cortile, per cui devo fare un sintagma che tiene unito aggettivo e nome, cio:

ampio cortile

Prima di cortile vi la preposizione nello, che ha subito un troncamento o elisione ( ho tolto la o finale) della o finale ed diventata nell', in quanto l'aggettivo ampio inizia con vocale. Le preposizioni vanno unite con il nome e con l'aggettivo; quindi

nell'ampio cortile

costituisce il sintagma del complemento, che in seguito vedremo che un complemento di luogo, in quanto indica il luogo dove Andrea sta passeggiando.

Restano altri due sintagmi da trovare; vado quindi sulle due preposizioni con e della.

con Luigi

La preposizione con seguita da Luigi, per cui il sintagma del complemento :

con Luigi

Per fortuna non vi sono aggettivi, altrimenti li avrei dovuti unire; infatti se avessi detto:

 

Andrea passeggia con suo cugino Luigi nell'ampio cortile della sua grande casa.

il sintagma sarebbe stato:

con suo cugino Luigi

Nel fare il sintagma, quindi, devo unire il nome all'aggettivo e ad altro eventuale nome, che viene detto apposizione.

Ritorniamo alla nostra frase di cui vogliamo fare l'analisi logica:

Andrea passeggia con Luigi nell'ampio cortile della sua grande casa.

Resta la preposizione della, per cui il sintagma :

della sua grande casa

Qui vi sono due aggettivi che concordano con casa; li devo mettere insieme nel sintagma. Trovati i sintagmi, nel nostro caso sono cinque, li metto insieme in una tabella e cerco la loro funzione logica nella frase.

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Andrea    
passeggia    
con Luigi    
nell'ampio cortile    
della sua grande casa    

I sintagmi vanno messi nello stesso ordine con cui la frase scritta. Cerco ora il verbo, cio passeggia; il verbo sempre un predicato; se non vi il verbo essere sempre un predicato verbale; se vi il verbo essere si tratta di un predicato nominale.

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Andrea    
passeggia predicato verbale si tratta di un verbo; accordato con Andrea, in quanto si trova alla terza persona singolare
con Luigi    
nell'ampio cortile    
della sua grande casa    

Poi cerco il soggetto, che Andrea, e lo metto nella tabella; ottengo:

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Andrea soggetto Si tratta di un nome, quindi pu essere soggetto
passeggia predicato verbale si tratta di un verbo; accordato con Andrea, in quanto si trova alla terza persona singolare; predicato verbale, in quanto manca il verbo essere
con Luigi    
nell'ampio cortile    
della sua grande casa    

 

Completo l'analisi logica inserendo i tre complementi; ottengo:

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Andrea soggetto Si tratta di un nome, quindi pu essere soggetto
passeggia predicato verbale si tratta di un verbo; accordato con Andrea, in quanto si trova alla terza persona singolare; predicato verbale, in quanto manca il verbo essere
con Luigi complemento di compagnia con chi?
nell'ampio cortile complemento di luogo dove? in quale luogo?
della sua grande casa complemento di specificazione di chi? di che cosa?

Per quanto riguarda il sintagma restano gli avverbi e le congiunzioni; essi vanno messi da soli; per esempio:

Andrea e Luigi camminano velocemente.

sintagma analisi logica domanda e giustificazione
Andrea soggetto Si tratta di un nome, quindi pu essere soggetto
e congiunzione  
Luigi soggetto Si tratta di un nome, quindi pu essere soggetto; i soggetti sono due, sia Andrea che Luigi
camminano predicato verbale si tratta di un verbo; accordato con Andrea e Luigi, e si trova alla terza persona plurale; predicato verbale, in quanto manca il verbo essere
velocemente complemento avverbiale di modo in che modo?

 


Scrivi la password        

Registro Elettronico


Corso di analisi logica per scuola media

 

Lezioni tecnologia classe prima

Lezioni italiano classe seconda

Esercizi italiano classe seconda

Lezioni classe seconda

Esercizi classe seconda

Aula classe seconda

 

Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica