La salute e la malattia

 

La salute

La salute indica lo stato di benessere di una persona o di un animale.

Una persona sta in buona salute se riesce a fare le cose normali senza sentire dolore, ma gode di quello che fa ogni giorno. La maggior parte delle persone nasce sana, cioè i due genitori erano sani al momento della nascita ed il figlio nasce sano, senza malattie o tare ereditarie.

Man mano che l'uomo cresce affronta diverse situazioni sfavorevoli alla vita, cioè le varie malattie. Una malattia molto diffusa è la influenza o raffreddore. Poiché si nasce in un ambiente chiuso e riscaldato, l'aria che si respira non è pura, ma è l'aria inquinata emessa dai polmoni delle persone che ci circondano, genitori, fratelli e sorelle, medici ed infermieri, visto che di solito si nasce in un ambiente ospedaliero, cioè in un ambiente in cui i virus sono molteplici.

Il naso respira l'aria inquinata, se i virus presenti sono pochi, cioè l'ara respirata è abbastanza pura, il virus va a finire sulle mucose del naso, che iniziano a secernere il muco, che poi fuoriesce dal naso e si porta il virus all'infuori.

Se è nel periodo estivo i virus sono pochi in quanto ci si mette in un ambiente molto ventilato e l'aria che entra attraverso le finestra è a temperatura molto elevata; molti virus non sopravvivono oltre i 42 gradi. In inverno, invece, l'aria è umida, nell'aria vi sono molte particelle dovute agli impianti di riscaldamento ed alle auto a benzina o a gasolio. Per cui vi sono degli atomi che di carbonio sospesi in aria che vanno sulle mucose nasali. Per cui dalle finestre non sempre entra aria pulita ma aria più o meno inquinata. Un organismo normale espelle dall'aria respirata le parti nocive e la malattia non avviene.

Se, però, le condizioni di salue del mabino non sono buone, per esempio i geniotri non si sono accorti che i pannolini puzzano e il bambino piange, il bambino respira anche attraverso la bocca l'aria inquinata dei pannolini, che va a finire sulle tonsille. Un leggero colpo di tosse può mandare tutto fuori. Ma non sempre basta un colpo di tosse, se l'aria è molto inquinata i virus sopravvivono sulle tonsille e le infettano. Il sistema immunitario lavora alacremente, la circolazione del sangue aumenta velocemente; il corpo umano si surriscalda, si ha il fenomeno che è detto febbre. La febbre uccide alcuni virus, cioè quelli che non resistono a temperature superiori ai 42 gradi. Altri virus vengono espulsi tramite l'urina. nel giro di due o tre giorni la febbre passa e si guarisce.

Una prima malattia è passata.

Cimica organica Per proseguire occorre inserire e controllare la password

Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 3 € per 365 giorni. 



Indice Scuola Elettrica - ridotto a 80


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica