Le materie plastiche

 

Il carbonio

Il carbonio è un elemento chimico, che si indica con la lettera C. Ha valenza 4 e numero atomico 6. Numero atomico 6 vuol dire che gli elettroni sono 6. Di questi 6 elettroni, due sono nell'orbitale interno e 4 nell'ultimo orbitale esterno, cioè quello di valenza. Valenza 4 vuol dire che nei legami il carbonio ha a disposizione 4 elettroni; per cui, quando si lega con l'idrogeno H, che ha valenza 1, si lega con 4 atomi di idrogeno.

CH4 = metano

Se, invece, il carbonio, si lega con un atomo di ossigeno O, che ha valenza 2, si può legare con due atomi di idrogeno H, che ha valenza 1.

CH2O= formaldeide

La formaldeide è un composto usato per la produzione di alcune materie plastiche artificiali.

Galalite

La galalite è una delle prime materie plastiche artificiali. Fu prodotta con brevetto del 1899 immergendo la caseina, una proteina del latte, nella formaldeide. La formaldeide induriva la caseina e la rendeva lavorabile e utilizzabile come una materia plastica. Venne usata per i bottoni, i tasti bianchi del pianoforte, il contenitore delle penne biro, i manici degli ombrelli. La galalite sostituiva il più costoso avorio, che veniva ricavato dalle zanne degli elefanti. Oggi viene ancora usata per i bottoni pregiati e gli accessori della moda, in quanto può essere colorata in diverse sfumature di colore ed è lucida e brillante.

Cimica organica Per proseguire occorre inserire e controllare la password

Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 10 € per 365 giorni. 



Indice Scuola Elettrica - ridotto a 80


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica