Spettro nella modulazione di frequenza

La modulazione di frequenza consiste nel variare solo la frequenza della portante lasciando invariata l'ampiezza.

Le frequenze assegnate per la modulazione di frequenza nelle trasmissioni radio va da 87,5 MHz a 108 MHz.

Supponiamo di voler modulare una portante con frequenza fp = 100 MHz e di voler utilizzare un segnale della modulante fm con frequenza pari a 20 KHz.

Nel circuito modulatore avremo diverse frequenze, oltre le due frequenze di 100 MHz e 20 kHz, in particolare:

fp + fm = 100.000 kHz + 20 kHz = 100.020 kHz

fp - fm = 100.000 kHz - 20 kHz = 99.980 kHz

spettro con modulante  sinusoidale di 20 kHz

in più avremo le armoniche:

fp + 2fm = 100.000 kHz + 40 kHz = 100,040 kHz

fp - 2fm = 100.000 kHz - 40 kHz = 99.960 kHz

fp + 3fm = 100.000 kHz + 60 kHz = 100.060 kHz

fp - 3fm = 100.000 kHz - 60 kHz = 99.940 kHz

Corso di Elettronica Per proseguire occorre inserire e controllare la password

 

Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

 

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 3 €. 

Sono gratuite le seguenti lezioni:

Telecomunicazioni

Modulazione e demodulazione

Modulazioni digitali

Indice di modulazione

Trasmissione in banda base Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica