Trasmissioni in banda traslata

Nella trasmissione in banda traslata o passa banda il segnale viene modulato opportunamente in modo che la banda occupata sia quella prevista, senza disturbare i canali adiacenti. Non è possibile in questo sistema la trasmissione in banda base, cioè senza modulazione, in quanto in questo sistema viaggiano sullo stesso canale più segnali sinusoidali contemporaneamente e per distinguerli occorre la modulazione di ciascun segnale.

Si fa, quindi, ricorso alle modulazioni numeriche e cioè:

ASK (Amplitude Shift Keying ) cioè modulazione a cambiamento di ampiezza;

FSK (Frequency Shift Keying ) cioè modulazione a cambiamento di frequenza;

PSK (Phase Shift Keying ) cioè modulazione a cambiamento di fase.

Le modulazioni a banda traslata vengono utilizzate nei ponti radio, nelle trasmissioni satellitari, nei telefonini.

Ponti radio

Il ponte radio è un insieme di apparecchiature elettroniche in grado di stabilire un collegamento radio tra due punti fissi che si trovano sulla superficie terrestre. Per risparmiare potenza nella trasmissione si usano frequenze molto elevate dell'ordine dei Gigahertz ( GHz ); queste frequenze vengono dette microonde in quando la lunghezza dell'onda è molto piccola e quindi anche la lunghezza dell'antenna è molto piccola; di conseguenza si usano le antenne paraboliche, che sono antenne direttive, cioè permettono il propagarsi dell'onda elettromagnetica come se fosse un raggio luminoso; di conseguenza le due antenne sono situate nei punti più alti in modo da garantire una visibilità ottica, cioè le due antenne debbono vedersi reciprocamente.

Le antenne paraboliche sono ad elevato guadagno di potenza, per cui con pochi Watt si raggiungono grandi distanze di trasmissione.

Un buon collegamento per mezzo di un ponte radio ha le seguenti caratteristiche:

- ha una banda di trasmissione molto grande, in modo da consentire una grande quantità di informazione;

- è un collegamento di elevata qualità ed evita il degrado dell'informazione iniziale;

- è affidabile in quanto funziona anche in condizioni di propagazione critiche delle onde elettromagnetiche.

Vi sono due tipi di ponti radio: ponti radio analogici e ponti radio digitali. I ponti radio analogici usano di solito la modulazione di frequenza FM; si usavano un tempo, ora si preferiscono i ponti radio digitali.

Corso di Elettronica Per proseguire occorre inserire e controllare la password

 

Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

 

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 3 €. 

Sono gratuite le seguenti lezioni:

Telecomunicazioni

Modulazione e demodulazione

Modulazioni digitali

Indice di modulazione

Trasmissione in banda base Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica