DIVISORI DI FREQUENZA

Si dice divisore di frequenza un circuito che riceve in ingresso un segnale di una certa frequenza f e dà in uscita un segnale di frequenza f/n ove n è un numero intero. La necessità di un divisore di frequenza si ha sia perché con uno stesso segnale di clock si devono pilotare circuiti a frequenza diversa, sia perché è più facile stabilizzare mediante un circuito a quarzo un determinato circuito a frequenza superiore e poi ottenere una frequenza inferiore, che sarà anch'essa stabilizzata, anche se non esiste un cristallo di quarzo alla frequenza voluta. 

Collegando in cascata più flip flop di tipo T si possono ottenere divisori di frequenza multipli di 2 secondo la seguente formula:

fn = f / 2n

dove n è un numero intero. Volendo ottenere un divisore per 4, possiamo utilizzare il seguente schema:

Divisore per 4

Volendo ottenere un divisore per 8 possiamo utilizzare il seguente schema:

Divisore per 8

Volendo, invece, ottenere un divisore diverso dalla potenza di 2, occorre arrestare il conteggio degli impulsi, quando si è raggiunto il numero voluto. Come vediamo dalla seguente tabella:

CLOCK

Q2

Q1

Q0

0

0

0

0

1

0

0

1

2

0

1

0

3

0

1

1

4

1

0

0

5

1

0

1

6

1

1

0

7

1

1

1

8

0

0

0

9

0

0

1

 

se arresto il divisore di frequenza, quando ho raggiunto la combinazione 101 pari al numero 5, ottengo un divisore per 5. Per realizzare il circuito occorre mettere una o più porte AND ai cui ingressi vanno applicate le uscite dei corrispondenti flip flop di tipo T, come nel seguente schema:

Divisore per 5

Perché la combinazione 101 sia vera occorre che Q0 = 1; Q1 = 0; Q2 = 1; la porta AND dà in uscita 1, solo quando la combinazione richiesta è vera, azzerando tutti e tre i flip flop di tipo T.

Volendo ottenere un divisore per 10 possiamo mettere in cascata ad un divisore per 5 un divisore per 2 ottenendo 10 = 5 x 2. Come nel seguente schema:

Divisore per 10

 

Corso di Elettronica Per proseguire occorre inserire e controllare la password
Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 3 € per 365 giorni. 

Sono gratuite le seguenti lezioni:

Carica elettrica

 

Magnetismo

 

Motore asincrono trifase

 

Amplificatore invertente


                
Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



Guida per navigare


Richiesta informazioni

 

Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Scuola Elettrica