Tiristori

I tiristori sono dei componenti elettronici speciali utilizzati nell'elettronica di potenza, cioè l'elettronica idonea per elevate tensioni ed elevate correnti, cioè gli impieghi più comuni dell'elettronica di tipo industriale.

Illustreremo nel seguito il diodo controllato, detto SCR (Silicon Controlled Rectifier), il TRIAC (Triode Alternate Current) e il GTO (Gate Turn Off).

Diodo controllato SCR (Silicon Controlled Rectifier)

Il nome di SCR deriva dalla sigla Silicon Controlled Rectifier, cioè raddrizzatori al silicio controllati.

struttura di un SCR

simbolo elettrico di un SCR

La struttura di un SCR è costituita da quattro strati di semiconduttore drogati alternativamente PNPN, in modo da costituire tre giunzioni PN.

schema di un SCR con coppia di BJT

Un SCR può in tal modo considerarsi come costituito da due transistor uno PNP e l'altro NPN collegati come la figura di sopra.

Se si polarizza l'anodo positivamente e il catodo negativamente il tiristore non conduce se il gate non è polarizzato in quanto T2 risulta interdetto essendo IB2=0.

Corso di Elettronica Per proseguire occorre inserire e controllare la password
Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

  E

E' un corso a pagamento dal costo di 3 € per 365 giorni. 

Sono gratuite le seguenti lezioni:

Carica elettrica

 

Magnetismo

 

Motore asincrono trifase

 

Amplificatore invertente


                
Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



Guida per navigare


Richiesta informazioni

 

Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Scuola Elettrica